Home Auto Volkswagen T-Roc: il crossover tedesco per eccellenza

Volkswagen T-Roc: il crossover tedesco per eccellenza

223
0
SHARE

La nuova Volkswagen T-Roc è un crossover compatto che ha catturato sin da subito l’attenzione di migliaia di appassionati del marchio tedesco e non solo, viste le vendite che si sono susseguite dopo l’uscita. Quest’auto nasce dal bisogno del pubblico di guidare un veicolo possente, che possa garantire stabilità e forza fisica, ma che allo stesso tempo non sia ingombrante né fastidioso sul manto stradale. Gli ingegneri sono riusciti a creare un crossover compatto in grado di soddisfare questi requisiti, la T-Roc infatti garantisce sicurezza, stabilità ed un alto grado di comfort, senza tralasciare l’aspetto della manovrabilità.

Poche motorizzazioni, alte prestazioni

Il motore, nonostante sia un fattore a cui gli acquirenti guardano molto, non è sicuramente il tassello fondamentale di questa auto. Sicuramente è un elemento considerato importante, tanto che Volkswagen ne propone tre:

  • 1.0 TSI Bluemotion Technology a 3 cilindri da 115 cavalli
  • 1.5 TSI ACT da 150 cavalli
  • 2.0 TDI da 150 cavalli 4MOTION

Tutti e tre sono utilizzabili sia per i percorsi extraurbani che urbani, dimostrano una particolare flessibilità ed efficienza riuscendo ad offrire alte prestazioni, mantenendo consumi relativamente ridotti. L’ultimo, particolarmente silenzioso e dalla coppia elevata per agevolare uno stile di guida più sportivo, è disponibile sia con cambio manuale che automatico a doppia frizione DSG a 7 rapporti.

Il motore diesel 4MOTION è in grado di ripartire la forza motrice tra tutte e quattro le ruote in funzione del fabbisogno, cioè avviene tramite una frizione a lamelle a gestione elettronica, la quale tiene in considerazione l’erogazione della coppia motore così da impedire il fenomeno del pattinamento ed il bloccaggio delle ruote.

Questo motore ha un’ulteriore feature che siamo sicuri adorerete: un comando centrale sulla console chiamato “driving experience control” con cui si possono attivare ben 4 modalità della trazione: due profili stradali (Street e Snow) e due profili fuoristrada (Offroad e Offroad Individual). Nel momento in cui si selezionerà il profilo preferito, i sistemi principali di sicurezza si adegueranno alla scelta effettuata così da garantire un alto grado di stabilità della vettura; caratteristiche del genere sono presenti solamente nelle vetture top di gamma!

Oltre ad avere sistemi di motorizzazione all’avanguardia, la T-Roc presenta la regolazione adattiva dell’assetto DCC: ovvero è possibile modificare la normale taratura del veicolo grazie agli ammortizzatori a regolazione elettronica, così da assumere qualità più sportive. Come se non bastasse il crossover compatto propone lo sterzo progressivo, il quale assicura un maggiore controllo della vettura in caso di guida sportiva. Come avrete potuto capire, a seconda del proprio stile di guida si può modificare l’assetto della macchina per avere il massimo comfort su strada.

Prezzo giusto per crossover dalle grandi potenzialità

Il prezzo parte da 22.850 euro, un costo più che giusto vista la qualità dei materiali con cui il crossover è stato creato, le varie motorizzazioni disponibili e i sistemi high tech presenti all’interno della vettura. Il prezzo può salire superando i 30.000 euro a seconda dei pacchetti e degli optional scelti; in ogni caso una prezzistica più che giustificata e minimamente paragonabile a quella più onerosa dei SUV. Possiamo concludere dicendo che questo crossover compatto può veramente sbaragliare la concorrenza!

Vedi anche  La Polizia di Stato sceglie Bmw: in arrivo Serie 3, R1200 ed F700