Home Auto Motori: i 10 eventi clou del 2015

Motori: i 10 eventi clou del 2015

447
0
SHARE
Fonte: panorama-auto.it

Ancora pochi giorni e il 2015 verrà archiviato. L’anno appena trascorso è stato ricco di avvenimenti destinati a lasciare un segno sul futuro e noi di Blogdimotori abbiamo stilato una classifica con i 10 eventi che, nel campo dei motori, hanno occupato le principali pagine di cronaca e hanno fatto discutere appassionati, consumatori e sportivi.

1. La querelle Rossi-Lorenzo-Márquez

Fonte: panorama-auto.it
Fonte: panorama-auto.it

Le ultime giornate del campionato di MotoGp hanno infiammato gli appassionati e diviso il pubblico. A Sepang, il contatto in gara tra Márquez e Rossi ha sollevato un polverone culminato in una punizione per Valentino, costretto a partire agli ultimi posti alla gara conclusiva di Valencia. Nonostante la rimonta eccezionale, il Dottore è stato “bloccato” a un passo dalla vittoria, con i due piloti spagnoli saldamente in testa alla gara. Le polemiche attorno al MotoGp di Valencia non si sono ancora placate, con i due spagnoli accusati di avere fatto “biscotto” : il nostro elenco, dunque, non poteva non iniziare da qui.

2.Il Dieselgate Volkswagen

Fonte: clubalfa.it
Fonte: clubalfa.it

Lo scorso settembre l’EPA, agenzia di protezione dell’ambiente negli Stati Uniti, ha svelato delle irregolarità nelle emissioni di alcuni modelli del gruppo Volkswagen. La situazione è precipitata quando la casa ha ammesso le sue colpe: la truffa ai danni dei consumatori ha comportato sanzioni per il gruppo tedesco di entità tale da costringere lo stesso a tagli al personale e allo sviluppo dei prodotti, oltre ad un danno di immagine che non si potrà valutare se non nel lungo periodo.

3. La rinascita di Alfa Romeo

Foto: Pagina Facebook "Alfa Romeo Project 952"
Foto: Pagina Facebook “Alfa Romeo Project 952”

Lo scorso 24 Giugno, Alfa Romeo ha dimostrato al mondo di essere ancora una forza di prim’ordine nel settore automobilistico: la Giulia Quadrifoglio ha segnato il ritorno del marchio alla trazione posteriore ed è stata uno degli argomenti di discussione più caldi dell’anno, risvegliando il mai sopito amore degli appassionati nei confronti del brand di Arese.

Vedi anche  Alfa Romeo Giulia, novità sul nome e sulla data di acquisto (FOTO)

4.Vettel vince la prima gara in Ferrari
Le lacrime di Sebastian Vettel dopo la vittoria in Malesia (FOTO)
A distanza di due anni dalla gara di Barcellona del 2013, la Ferrari torna alla vittoria a Sepang, grazie ad una straordinaria gara condotta da Sebastian Vettel, al suo primo trionfo nella scuderia italiana. Dietro di lui, Lewis Hamilton e Nico Rosberg, rispettivamente campione e vice campione del mondo.

5.La guida autonoma è sempre più vicina

Fonte: http://thenexttech.startupitalia.eu/
Fonte: http://thenexttech.startupitalia.eu/

L’anno appena trascorso ha visto accendersi l’interesse attorno alla questione della guida autonoma, destinata a diventare nei prossimi anni parte integrante della comune esperienza di guida. Tra il sistema di Tesla, la partnership tra Ford e Google e vari lavori autonomi (tra cui persino quello di un hacker), i lavori procedono a passo spedito e presto potremo pensare di fare altro mentre l’auto “guida” per noi.

6. Ferrari viene quotata a Wall Street

Ferrari sbarca a Wall Strett con una quotazione da 1 miliardo di $ - smartweek
Ferrari sbarca a Wall Strett con una quotazione da 1 miliardo di $ – smartweek

A Ottobre, il brand italiano simbolo della sportività sbarca in grande stile a Wall Street. E’ un successo: la quotazione in borsa arriva a toccare il miliardo di dollari.
QUI L’articolo sullo sbarco in borsa

7. Le nuove normative Crash Test mettono in crisi alcuni costruttori

Fonte: ilfattoquotidiano.it
Fonte: ilfattoquotidiano.it

EUROncap, sempre più attento ai dispositivi di sicurezza attiva installati sulle vetture, ha modificato il suo sistema di valutazione, mietendo alcune vittime illustri: due su tutte, ai test di Novembre, Lancia Ypsilon e BMW Z4, che hanno riportato rispettivamente due e tre stelle ai crash test.

8. Tutti pazzi per il low cost

Foto: Ufficio Stampa Fiat
Foto: Ufficio Stampa Fiat

Con la crisi economica che ancora mostra i suoi strascichi, gli automobilisti si riscoprono sempre più attenti al portafogli: tra carburanti alternativi che permettono un sostanzioso risparmio al rifornimento e la presenza sul mercato di auto razionali al giusto prezzo (da ultimo, la nuova Fiat Tipo) , c’è sempre più scelta per coloro i quali preferiscono badare alla sostanza piuttosto che all’ apparenza.

Vedi anche  Audi scalda l'inverno con i SUV: Q2 per il 2016 e un' idea per l'elettrico (FOTO)

9. Toyota record di vendite
toyota x-cite cyan 2
Lo scorso Febbraio il marchio giapponese oltre ad essersi confermato il primo costruttore al mondo, con oltre 10 milioni di unità vendute, ha anche polverizzato tutti i record di produzione. Il merito è in gran parte dovuto al successo mondiale della gamma ibrida, che conquista consensi crescenti in tutto il mondo.

10. E il marchio più green dell’anno è…

Fonte: mazdausa.com
Fonte: mazdausa.com

Mazda, almeno negli Stati Uniti. Un risultato di tutto rispetto, che dimostra come una buona progettazione non rende necessaria la presenza di moduli ibridi o il ricorso al downsizing spinto.

Sport: i 10 avvenimenti clou del 2015

Calcio: i 10 eventi clou del 2015

Cultura: i 10 eventi clou del 2015

Economia: i 10 eventi clou del 2015

Tech: i 10 eventi clou del 2015

Lifestyle: i 10 eventi clou del 2015

Moda: i 10 eventi clou del 2015

Musica: i 10 eventi clou del 2015